NOSTRO

Breve storia del Vino

Direttamente dalle dispense del nostro corso una brevissima storia del vino.

 

Il vino è antico come la stessa umanità. Per capire meglio questo concetto basti pensare che, in Georgia sono stati trovati degli acini fossilizzati risalenti a 5000 anni prima della nascita di Cristo.

  • 2500 AC In Egitto la vite era coltivata correntemente e si utilizzava il vino durante cerimonie religiose
  • 1800 AC il commercio del vino nasce e cresce in Mesopotamia, con addirittura la prima classificazione qualitativa
  • Tra il 1500 e il 500 AC in Grecia la vite fa parte della agricoltura tradizionale (grano, olive, vite)
  • I romani apprendo l’arte della viticoltura da greci e fenici, e con l’espansione dell’impero esportano la coltivazione in tutto il bacino del mediterraneo, in Francia e nel resto delle zone europee.
  • Durante il medioevo, sono i monaci a portare avanti la coltivazione della vite e la produzione del vino – vengono definiti i CRU in Borgogna
  • 1670 in un monastero benedettino in Francia, riparte la fermentazione in una bottiglia… nasce lo Champagne
  • 1716 classificazione CHIANTI CLASSICO
  • 1850 attacco del parassita FILOSSERA, l’80% del vigneto europeo è perduto! La fillossera è un insetto che si nutre delle radici della vite e quindi uccide le piante.
  • 1855 classificazione Gran Cru di Bordeaux durante l’esposizione universale di Parigi
  • 1869 primo Brunello di Montalcino
  • 1944 il Marchese Incisa della Rocchetta produce le prime bottiglie di Sassicaia, la commercializzazione inizia solo nel ‘68 come «vino da tavola»
  • 1960/70 nascono i SUPERTUSCAN
  • 1965 viene fondata a Milano l’Associazione Italiana Sommelier (AIS)
  • 1986 scandalo del vino al metanolo
  • 1987 prima edizione della guida dei vini del GamberoRosso

 

Per altre curiosità, iscriviti al nostro Corso di avvicinamento al vino